Storia di una chiesetta alpina

Sovente Daniele si sentiva dire dall’ultima nata a Plazzaris:SE GLI ALPINI CHE FANNO SEMPRE TANTE COSE, NON POTESSERO RICOSTRUIRE LA CHIESETTA DI PLAZZARIS. Per la manodopera Daniele coinvolse alcuni alpini del suo gruppo Artegna-Montenars e alpini del “Mai Daur”.Gli alpini di Villa del Conte portarono vecchie tavelle.La mensola interna in Leggi tutto…